domenica 8 gennaio 2012

Torta Caprese


Ingredienti:
450 g di farina di mandorle
Per la montata di burro:
300 g di burro
225 g di zucchero a velo
240 g di uova intere
40 g di tuorlo
50 g di cacao amaro in polvere
Per la montata di albumi:
60 g di albumi
75 g di zucchero semolato




Sciogliamo nel microonde il burro creando una pomata,  poi lo montiamo
con la planetaria facendo si che il burro diventi una crema.
                                        

Dopo che avete montato il burro, aggiungiamo
i 225 grammi di zucchero a velo mescolando
 prima a bassa velocità e poi aumentando.




Quando lo zucchero e stato completamente mescolato con il burro, unite le uova intere con il tuorlo e mescoliamo il tutto, poi un pò per volta versiamo le uova nell'impasto  attendendo che il burro assorbi completamente le uova.



Aggiungiamo agli albumi lo zucchero semolato
e montiamo a neve ferma il tutto.

Mentre attendiamo la montata degli albumi, aggiungiamo alla montata di burro, zucchero e uova il cacao, mescolando dal basso verso l'alto.

Adesso un pò per volta, aggiungiamo la farina di mandorle
 mescolando dal basso verso l'alto.

Infine aggiungiamo la montata di albume facendo attenzione a non smontare il tutto mescolando con movimenton dolce dal basso verso l'alto.

In una tortiera unta e con il fondo coperto di lamelle di mandorle,
con l'aiuto di una saccapoche versiamo il composto in modo omogeneo partendo dal centro e proseguendo a spirale.



Livelliamo con una spatola,
fate cuocere a 180° per 30 minuti.


A fine cottura lasciate riposare nello stampo per circa 20 minuti prima di sformare.


Quando è ben fredda capovolgete la torta che si
 presenterà con la rifiniture delle mandorle.


Infine appoggiano al centro una tazza capovolta cospargiamo
di zucchero a velo creando la bordura.








L'esecuzione di questo dolce senza l'uso di lieviti
 rende questa torta un'ottimo dolce al cucchiaio.







Fonte della ricetta Luca Montersino

Lumaconi alla Parmigiana

Ingredienti per circa 35 lumaconi:


       Pasta Lumaconi 500 g,
 


basilico 20 foglie, 400 g di mozzarella di bufala, 300g di ricotta di vaccina, 4 cucchiai di olio di oliva, 120 g di parmigiano reggiano, 1200 g di polpa di pomodoro, 50 g di olive nere snocciolate, 2 spicchi di aglio, 500 g di carne di suino tritata. 1/2 bicchiere di vino rosso, sale e pepe q.b.




   
In una pentola lessiamo in acqua ben salata e molto al dente la pasta,
 scoliamola e lasciamola raffreddare.

                                    

In una padella facciamo rosolare il trito di carne.


Cominciate l'esecuzione dei lumaconi alla parmigiana con la realizzazione del sugo.
 Tritate l'aglio e tagliate le olove a rondelle.
 Fate soffriggere aglio  e olive in una casseruola
 dove avrete fatto scaldare i quattro cucchiai di olio d'oliva.





Dopodiché aggiungete la polpa di pomodori.


In una ciotola capiente aggiungete i lumaconi e cospargeteli con un pò di sugo.



Aggiungete alla ricotta la carne tritata, parmigiano reggiano
e aggiustate di sale e pepe.



Riempite con il composto ogni singolo lumacone con una polpettina
con all'interno  un pezzetto di mozzarella.


Cospargete con il basilico fresco e con la mozzarella i lumaconi. 

Completate con il sugo ed infornate per 35/ 40 minuti a 160°.


Servite caldi i lumaconi con foglie di basilico
una spolverata di parmigiano reggiano e pepe.


Cosa dire di questo piatto, lascio a voi i commenti. 

BUON APPETITO


 Variante per i vegetariani, potete sostituire la carne con le melanzane.

Vino Consigliato
Livio Fellugà (Sharis del 2009)

Morbidi al Prosciutto Cotto e Pistacchi su Crostino

Ingredienti per 20 pezzi circa: 120 g di Formaggio Asiago fresco a dadini, 150 g di prosciutto cotto a dadini, 80 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe, 1 tuorlo d'uovo, 1 dl di panna, pistacchi verdi.

Tagliate il formaggio e il prosciutto cotto a dadini
Mescolare il formaggio con il prosciutto e il grana e tritare al mixer
 


Salare e pepare e unire anche l'uovo


e la panna, versare il composto in stampini di silicone
cuocere in forno a circa 180° per 10 minuti.
Lasciare intiepidire e staccare dagli stampini e servire
sui crostini con decorazione di pistacchi.
BUON APPETITO











Fonte della ricetta Scuola di Cucina Peccati di Gola

Savarin di Gorgonzola e Noci su Crostino

Ingredienti per 25 pezzi circa: 150 g di  ricotta, 150 g di gorgonzola dolce, 15 g formaggio grana grattugiato, 50 g di panna, sale, pepe, 4 g di colla di pesce, gherigli di noci. 

Passare al mixer il gorgonzola, la ricotta e il grana.

Mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce,
una volta ammorbidita sciogliore la colla di pesce nella panna calda.
Unire alla panna poco composto alla volta
( per evitare che a contato con i formaggi freddi la colla si solidifichi)
                                     
 
Assaggiare e regolare di sale e pepe.


<><>
<> 
<><>

Mettere il composto in stampini da savarin e congelare
un'ora prima dell'uso estrarre i savarin dagli stampini e posizionarli su crostini,
decorare il centro del savarin con mezzo gheriglio di noce.









BUON APPETITO







Fonte della ricetta Scuola di Cucina Peccati di Gola