domenica 16 settembre 2012

Tagliatelle con Porcini, Pomodoro e Noci



Carissimi lettori, dopo le vacanze ognuno cerca di trovare le alternative in cucina per mantenere integro il risultato raggiunto con la prova costume estiva, bene io posso solo dare ragione a tutti quegli specialisti e trattati di cucina che ci si può curare mangiando con la semplice consapevolezza di saper cosa mettere nel piatto.
In questo primo piatto ho voluto realizzare qualcosa che avrebbe per prima cosa appagato gli occhi senza perdere di vista le proprietà benevoli per il nostro organismo e allora ho introdotto i funghi che hanno proprietà nutritive preziose come le vitamine, minerali, fibre, acido folico,carotenoidi e selenio quest’ultimo oltre ad essere un ottimo anti età contribuisce alla prevenzione di numerosi tumori e rafforza le difese immunitarie, e il loro basso valore calorico li rende utili per chi vuole perdere peso.
I pomodori anche loro ricchi di carotenoidi sono ottimi per combattere la ritenzione perché stimolano la circolazione e rivitalizzano il metabolismo  cellulare proteggendo la pelle e gli occhi e migliorano l’elasticità dei muscoli.
Le Noci o frutta secca oleosa sono preziose per il loro contenuto di grassi buoni, contengono  il magnesio (anti fame nervosa) e cromo (regolarizzante per gli zuccheri) vitamina E ( antiossidante), mangiare fino a 8 gherigli al giorno attenua la fame nervosa, aiuta il cervello e sazia.
Infine le tagliatelle con il loro carico di proteine e grassi delle uova e di carboidrati completano in un piatto unico, ottimo per chi vuole  controllare la forma senza troppi sacrifici.
Ingredienti per 4 persone:
80 gr di porcini secchi
10 Gherigli di Noci
200 gr di Dadolata di Pomodoro Mutti (peso sgocciolato)
2 cucchiai Olio evo dell' Azienda Agricola Buondioli
Aglio, prezzemolo, sale Gemma di Mare e pepe q.b.




1.Mettete in ammollo in acqua tiepida i porcini per circa 30',


In una Padella aggiungiamo i due cucchiai di olio l'aglio grattugiato e lasciamo cuocere per circa 10', aggiustiamo di sale e di pepe q.b. e spolveriamo con il prezzemolo.





 Cuociamo le nostre Tagliatelle in acqua ben salata,
scoliamo senza buttare l'acqua di cottura e aggiungiamo le nostre 
Tagliatelle ai Funghi e a questo punto uniamo anche la Dadolata Mutti
 e saltiamo le tagliatelle aggiungendo un pò di acqua di cottura o del brodo vegetale, 
completate con una spolverata di pepe e parmigiano a piacere
e alcune noci sbriciolate grossolanamente.





Impiattate con un coppapasta,
 guarnite con la dadolata i funghi e le noci messe da parte, 
spolverate con del prezzemolo fresco e un filo di olio evo.





BUON APPETITO
E NON AVETE PAURA PER LA LINEA


9 commenti:

  1. bentornato Guerino!!! Se questo piatto mi fa così bene allora me lo rifaccio subito!!! ottima idea quella di specificare le proprietà degli alimenti, certe volte mangiamo e siamo all'oscuro di cosa contengono gli alimenti!!! Grazie un abbraccio Marina

    RispondiElimina
  2. Bentornato! Mai fatto una dieta :)) Devo provare queste tagliatelle che prevedono l'aggiunta delle noci ai funghi....Ottime!

    RispondiElimina
  3. Finalmente sei tornato.Ci sono mancate le tue ricette! Non sparire più...

    RispondiElimina
  4. Sempre presentazioni di classe.
    Bentornato.

    RispondiElimina
  5. Caro Guerino, sono fiera delle mie linee....tonde :-) e me le tengo strette, perchè guai a rinunciare ad un piatto di tagliatelle come questo.

    RispondiElimina
  6. Ciao Guerino, è un abbinamento che non ho mai assaggiato. Secondo te con i funghi freschi viene bene lo stesso???
    Se passi da noi c'è un regalino per te. Ciao Anna

    RispondiElimina
  7. Ciao Guerino, anche se gli impegni e la vita ci tengono lontani è sempre bello ritrovarsi!

    RispondiElimina
  8. ....ciaooo!
    Irresistibile questo piatto!
    ...viene voglia di morere il computer!!!
    Complimenti!
    Passerò spesso a trovarti!

    RispondiElimina
  9. Great idea! Wonderful recipe. Very special combo, I have to try it : )

    RispondiElimina