The Question Mark

La cucina è arte e come ogni artista bisogna essere un pò stravaganti creando qualcosa di nuovo che susciti senza alterare i sapori e il gusto la curiosità dei nostri commensali.
Oggi la solita giornata di lavoro in ufficio, dove la responsabilità e l'attenzione  sempre elevata hanno suscitato in me l'esigenza di ricercare qualcosa di positivo dove canalizzare lo stress accumulato.
Alloro ho iniziato a cercare tra gli ingredienti della dispensa, qualcosa di colorato e allo stesso tempo leggero e gustoso, insomma qualcosa di effetto specialmente per la mia critica più esigente, la donnina di casa Federica.



A questo punto eccovi gli ingredienti: 3 piccole Rape Rosse, 300 g di Topinambur, 4 Uova, 225 g di Spinaci, 1/2 Melone Giallo, Olio evo q.b., sale e pepe q.b., 2 cucchiai di zucchero, farina q.b., 20 g di burro, Brodo q.b.



Per Prima cosa saltiamo gli spinaci con poco olio mentre in una pentola bolliamo il Topinambur e lasciamo raffreddare. 
Completiamo la cottura degli spinaci, poi  in un'altra padella aggiungiamo un pò di olio evo e 20 g di burro aggiungiamo i due cucchiai di zucchero e un pò di farina lasciamo amalgamare e aggiungiamo la Rapa Rossa tagliata a fette di 2 cm e portiamo a cottura aggiungendo del brodo q.b., a meta cottura saliamo e pepiamo e asciughiamo il brodo creando un fondo cremoso.
Tagliate il melone in due e con uno scavino da frutta ricavate delle sfere. 


Raffreddate e sbucciate le Uova sode e dividete il tuorlo dall'albume.
Poi in un mixer aggiungete i tuorli, 4 cucchiai di olio sale e pepe e create una mousse.
In una ciotala mettele il Topinambur e L'albume tagliati a cubetti e condite con olio sale e pepe q.b.

Con  un Ring alternate partendo dal basso con uno strato di spinaci, il topinambur con l'albume e infine la mousse di Tuorlo.
Completate con la rapa e le biglie di melone.


HO CREATO QUESTO PIATTO CON UN PUNTO DI DOMANDA
QUINDI IL SUO NOME NON POTEVA CHE  ESSERE

THE QUESTION MARK 



DEDICATED TO FRANCY  




Commenti

  1. mi inchini dinanzi a cotanta arte! del resto ci vuole davvero arte per questi abbinamenti! complimenti!

    buona serata
    spery

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Giovedì Risi e Bisi "two Women in my kitchen" cottura Piral

Morbido al prosciutto e Ananas

PETTO DI POLLO AI FUNGHI