lunedì 27 febbraio 2012

Filetto Di Fassona alla Torinese


Ingredienti per 4 persone:
Per la torinese: gr.800 filetto gia pulito; gr.250 grissini spezzettati;gr.50 farina; 3 uova intere;6 spicchi di aglio vestito; gr.200 burro;gr.100 olio di oliva; gr.150 di pangrattato alla camomilla; rosmarino,salvia; sale e pepe.



Procedimento: Tagliare il filetto in 4 fette da gr 200 l’una,


                         sbattere le uova con sale pepe un rametto di salvia e uno spicchio di aglio.



                                          Passare la carne nella farina nell’uovo e nel grissino,
                                attendere che la panatura sia asciutta prima di procedere come segue

ripetere il passaggio nell’uovo ed infine nel pangrattato.





Scaldare una padella e con i gr.200 di burro a freddo tagliato a pezzetti ( immergete il burro a pezzetti in una scodella con il ghiaccio) un rametto di salvia e 4 spicchi di aglio. Quando il burro comincia a spumeggiare mettere ha cuocere la carne per circa 4/5 minuti su entrambi i lati, fate attenzione sempre di non fare raggiungere il punto di fumo al fondo di cottura  aggiungendo di continuo i pezzetti di burro ghiacciato, una volta dorati togliere dal fuoco e tenere al caldo.


prepariamo i nostri aromi e l'aglio conditi con l'olio il sale e il pepe su un piatto da forno e passiamoli per alcuni minuti al grill.

 
Su una griglia da Grill  creare un letto con gli Aromi e adagiarvi il filetto.
Con una torcia da pasticciere bruciare gli aromi che daranno al nostro filetto il tocco finale dell'effetto
affumicato.



Potete servire il Filetto con vari contorni a vostro piacimento, io ho completato la portata con involtini di melanzane.






Questo piatto viene esaltato dall'aroma della camomilla e dall'affumicatura finale che dona
 al filetto quel leggero profumo di camino.
La croccante panatura all'inglese con il grissino e l'impiego di burro a freddo fanno si che
la carne non  assorba l'olio di frittura.

BUON APPETITO




Ricetta del grande Chef Davide Scabin



4 commenti:

  1. preparazione superba e piatto finale incantevole!
    mi incuriosisce molto l'utilizzo della camomilla! E poi è interessantissimo scoprire tutti questi segreti sulla panatura!

    buona serata
    spery

    RispondiElimina
  2. Ciao Spery,
    devo dire che il sapore e la bontà della pietanza superano di gran lunga le foto.
    Oltre alla camomilla come sempre ho usato l'ingrediente perfetto il Cuore.
    Questo e uno dei piatti che domenica ho dedicato a mia moglie Luisa per il suo compleanno.
    Sabato come ogni fine settimana, per me ormai è un rito pc a portata di mano e vai in rete per trovare qualcosa di nuovo da riproporre con la differenza che questa volta era per un'occasione importante e allora mi sono detto, quale migliore occasione di preparare una cena a tema e quindi per una che è nata in Sicilia e cresciuta fino all'età di 10 anni a Torino per poi ritrasferirsi al sud ma questa volta a Napoli allora cosa fare? brillante idea menù Regionale quindi sono partito con casarecce fatte a mano con pesto alla siciliana, filetto di fassona alla torinese con involtini di melanzana, per la regione Campania c'ero già io ( scherzo ) e per dolce una Montblanc che ricordasse un pò l'Etna e il Vesuvio.
    Sono contento dell'ottimo risultato e del tuo commento pensa che il morosetto di mia Figlia ha mandato la madre ieri sera a casa mia per ritirare un pezzo di dolce perchè mia figlia l'aveva decantato così tanto da incuriosirlo,il suo commento a mia figlia dopo avere ingurgidato il dolce è stato; amore sono contento di averti portato via tanta bontà. A questo punto cosa dirti come Broker sono soddisfatto ma in questa fantastica avventura voglio andare oltre. Ciao Spery ci si sente a breve e grazie.

    RispondiElimina
  3. anche se un pò in ritardo, tanti auguri a tua moglie, che deve essere proprio una donna fortunata, con un cuoco d'eccezione come te!
    A presto
    spery

    RispondiElimina
  4. ciao, complimenti per il blog. Dopo aver letto il post di "babà che passione" non potevo non sbirciare i tuoi piatti ! Ti seguo con piacere.
    Ciao
    Ivana (in cucina...)

    RispondiElimina