sabato 19 novembre 2011

Linguine alla Guerì

Osare, azzardare, improvvisare,
è dal niente che nascono i piatti migliori.
Bene oggi ho aperto la dispensa e ho iniziato ad immaginare cosa avrei potuto realizzare con alcuni ingredienti a mia disposizione in ordine di apparizione;


1 fetta di Pancetta steccata,un gamdo di radicchio, cipolla, aglio,  gambi di carciofo e un sospetto di salame napoletano piccante, 20 g di pecorino romano, sale, pepe e le linguine.


1.Fate saltare con un filo di olio di oliva il trito di cipolla, aglio e per ultimo aggiungete i gambi di carciofo.



2. Aggiungiamo il sospetto di salame napoletano tritato.



3. Aggiungiamo la pancetta steccata tagliata a strisce sottili.



4. Infine aggiungiamo il radicchio e facciamolo appassarire con del vino bianco lasciando evaporare, a cottura ultimata mettete da parte in una terrina il radicchio e le fettine di pancetta.
 Intanto in una pentola aggiungete acqua e sale e portate a bollore per cuocervi le linguine. 







5. Saltate nel sugo preparato in precedenza le linguine, aggiungendo nel caso un pò di acqua di cottura.




6. Spolveriamo con il Pecorino grattugiato.







7. Completiamo guarnendo con i filetti di  radicchio, di pancetta, pepe e serviamo.



Cosa dire eccezzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzionale







Fonte della ricetta, la mia dispensa.


Nessun commento:

Posta un commento